6/15

Dolmen e cbburi nella Sicilia megalitica

La Sicilia dall'et preistorica
La cultura megalitica
I dolmen
I dolmen della Sicilia
Monte Bubbonia
Cava dei Servi
Cava Lazzaro
La cultura di Castelluccio
L'area naturale di Cavagrande
La cultura protovillanoviana
Thapsos
La cultura di Thapsos e delle Eolie
Le tombe a tholos
I cbburi ed i dammusi
Pantalica

Video sui dolmen siciliani
INDIETRO
 
     
     
         
     
LA SICILIA MEGALITICA

        Allepoca della civilt micenea
   anche in Sicilia fiorivano importanti
   sviluppi autoctoni, come la cultura
   Eoliana o quella di Castelluccio.
   Oggi, i loro siti archeologici si possono
   scoprire in loco, in spettacolari zone
   naturalistiche, tra fiumi, gole profonde
   e crinali incontaminati. La storia,
   a volte, si fa cercare.

   

   Cava dei Servi

     
     

 

 

Cava dei Servi


 







 Sempre nella Val di Noto, sugli Iblei ragusani, a monte del fiume Tellesimo, alla sua sorgiva in contrada Bellocozzo, si trova la "Cava dei Servi" (di Dio). Il torrente (a regime permanente) Tellesimo un affluente del Tellaro, a 15 km, in territorio della cittadina di Noto. Nella parte diventata Parco forestale della "Cava dei Servi", il Tellesimo, nel suo corso, forma, oltre che le suggestive gole, il Gorgo della campana, un piccolo laghetto dalla forma circolare. In generale, la Cava rappresenta unarea immacolata sotto il profilo ambientale, estremamente suggestiva, e dai panorama diversissimi. Ovviamente, lessere una zona impervia ha evitato possibili contaminazioni da parte delluomo.

Anche qui, sulla collina chiamata Cozzo Croce, situato un dolmen, ma di forma particolare: ellittica. Essa ha origine da quattro rocce rettangolari, che ne sostengono tre, poste a forma di cupola. Il dolmen stato costruito sul declivio della collina per interrarlo pi facilmente. Si trova accanto ad una necropoli rupestre.
Parte della grande lastra calcarea, che fungeva da tetto del monumento, frantumata in pi punti, caduta al suolo. Linterno di circa 3 metri quadrati. La notevolezza di questo manufatto consta nel ritrovamento al suo interno di ossa umane e alcuni frammenti di ceramica. Ci ha permesso innanzitutto la sua datazione, al periodo del bronzo antico (2100 a.C.), e la comprensione della sua funzione di monumento funebre. Leccezionalit del dolmen di "Cava dei Servi" risulta molto preziosa, poich in nessun dolmen dellarea mediterranea sono stati rinvenuti indizi organici.
Daltra parte nellarea del dolmen sono presenti anche alcune necropoli, risalenti all'et del bronzo, con tombe a grotticella e altre ad enchytrisms.

 
 

HOME