COMUNE DI

B
ASICO' (ME)

 
     
 

Stemma del Comune di Basic˛

 
     
 

 

 
     
     
 
 
  da Wikimedia Commons  
     


Centro agricolo, Comune di 11,98 Km2con 1000 abitanti, 73 Km a Sud Ovest del capoluogo, a 520 metri s.l.m. nei monti Peloritani.

 

    Basic˛    
       
Notizie storiche Beni monumentali

In etÓ antica il territorio di Basic˛ Ŕ stato colonizzato in etÓ antica dalla popolazione Tindaritana, appartenendo alla cittÓ di Abacena. In LocalitÓ Quattro Finaite rimangono tracce di un insediamento preistorico e in LocalitÓ Piano Fontana resti di strutture murarie megalitiche.

Il nucleo abitato dell'odierno paese Ŕ sorto intorno all'Abbazia delle Clarisse di Santa Chiara (detta Badiazza),  fondata da Federico II d'Aragona nel 1310, dal quale ha ricevuto privilegi ed immunitÓ. La prima Badessa del monastero, secondo D'Amico, sarebbe stata proprio la figlia di Federico II d'Aragona.
Per Samperi la data di fondazione risale all'epoca Aragonese o Angioina, poichŔ a suo avviso le prime suore che vi hanno soggiornato sarebbero state francesi. Negli anni le suore del monastero sono state trasferite prima a Rometta e quindi nella cittÓ di Messina.

Basic˛ Ŕ stato Centro appartente alla Corona dalla quale Ŕ passato fra i possedimenti della famiglia Lanza. E' anche il paese d'origine dei baroni Foti dei quali rimane un bellissimo palazzo; a Ludovico Foti Ŕ dedicata la piazza centrale.

Fino al 1862 si Ŕ chiamato Casalnuovo.

 

Chiesa di S. Biagio, Chiesa Madre S.Francesco d'Assisi, Convento di Maria di Basic˛,
Ruderi della Badiazza,
Palazzo Foti.

Biblioteca con 1154 volumi.

 

ITINERARI CONSIGLIATI

Percorso naturalistico:
Piano delle Bande, Antro torrente Fattazza con i cinque mulini, Pietralonga.

Percorso archeologico:
Zona Fontana Fondaco, Cripta di S. maria, Sito archeologico sul sagrato della Chiesa di S. Biagio.

Percorso culturale:
Palazzo Baronale De Maria (sec. XVI), Archivio parrocchiale, Palazzo Foti (sec. XVIII), Monastero dei Basiliani (sec. XVIII), Chiesa Matrice (1607), Chiesa di S. Biagio (sec. XVI), Cripte Basiliane (sec. XIII), Complesso Farici (sec. XVIII), Fonte TRe Carruggi, Fonte Taravello, Fonte "Carruggiotto".